NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

L
0.0/5 rating (0 votes)

il 31.05.15 Postato in News

L

Ben nove le sorgenti di acqua termale che possiamo incontrare passeggiando nel Parco dei Bagni di Bormio.

La FONTE PLINIANA è tra tutte la più famosa e
trae il suo nome da una citazione nel trattato naturalistico di Plinio il Vecchio, Naturalis Historia, del I secolo d.C.
Nasce da una fenditura della roccia ed è protetta da una grotta artificiale costruita nel 1908 a sostituzione della tettoia preesistente.
Tra le nove sorgenti del parco è la più pura e carica di proprietà antinfiammatorie con una temperatura intorno ai 38 gradi. La sua peculiarità è quella di essere quasi priva di residui fangosi quindi la più indicata per l'uso interno.

File 01-06-15 12 00 55

 

SORGENTE SAN CARLO
È l'unica fonte fredda nel Parco dei Bagni, con temperatura costante intorno ai 18- 19 gradi e leggermente gassosa.
Nota come fonte degli occhi proprio perché nell'antichità veniva impiegata come collirio naturale o come impacco per curare congiuntiviti ed orzaioli.
Garantiva anche un ristoro dei viandanti per il gusto particolare delle sue acque.
Sgorga nelle vicinanze dei Bagni Vecchi e intitolata a San Carlo probabilmente nel periodo della peste, nei primi anni del 1500.

Sorgente ARCIDUCHESSA, Sorgente CASSIDORO, Sorgente CINGLACCIA, Sorgente NIBELUNGHI, Sorgente OSTROGOTI, Sorgente di SAN MARTINO, Zampillo dei Bambini.

By Arnica